Disegnare graffiti con l'auto di AKVIS Chameleon

Per gli appassionati di graffiti

I graffiti come forma d’arte moderna sono apparsi all’inizio del XX secolo, ma le loro origini risalgono a tanti secoli fa, quando un uomo cavernicolo cercò di esprimere le sue doti artistiche attraverso i disegni sulle pareti delle caverne.

Non possiamo dare una risposta definitiva alla domanda "I graffiti sono opere d’arte o puro vandalismo?" Ci sono graffiti che hanno un indubbio valore artistico, ai quali non mancano fantasia e pensiero; allo stesso tempo ce ne sono altri che arrecano danni alla proprietà pubblica o privata e che sono solo uno spreco di vernice.

In questo tutorial mostreremo come disegnare graffiti su qualsiasi parete senza rischiare di essere multati dalla polizia. La seguente immagine è stata scaricata da Internet, non conosciamo l’autore ma speriamo non abbia nulla in contrario sul suo impiego.

Abbiamo utilizzato il plugin AKVIS Chameleon in Adobe Photoshop, tuttavia è possibile usare qualsiasi altro programma di grafica compatibile o avvalersi della versione standalone di Chameleon che non richiede il supporto di alcun programma.

L'immagine di sfondo L'immagine sorgente Risultato

 

Chameleon v. 10.1 - 10-giorni di prova gratuita    Download